Un anno di separazioni

Standard

Il 2013 è stato un anno di grandi addii. Se ne sono andate personalità di fama internazionale come Margareth Tatcher e Ugo Chavez, Douglas Engelbart e Sara Montiel, Lou Reed e, più recentemente, Nelson Mandela e Peter O’Toole. Anche il panorama italiano ha sofferto gravi perdite: il mondo della politica ha perso una delle sue figure più importanti e controverse, Giulio Andreotti, quello della canzone ha visto spegnersi voci che sono state colonna sonora per le vite di molti italiani, Enzo Jannacci, Franco Califfano, Little Tony e Jimmy Fontana, il cinema ha sofferto per le morti di Aldo Reggiani, Giuliano Gemma e Mariangela Melato, il doppiaggio per Tonino Accolla, il cabaret per il comico Zuzzurro, né più scriveranno le penne di Attilio Carminati e Alberto Bevilacqua. Categoria a parte poi fanno quelli che per me sono stati gli addii più dolorosi. Sto parlando dell’astrofisica Margherita Hack, combattiva fino all’ultimo, di Don Gallo, che ho avuto la fortuna di conoscere a Genova, e di Franca Rame, una donna  bellissima, il cui nome riecheggia ancora nella mia mente sotto forma del grido di straziante dolore emesso dal marito Dario Fo in occasione dei funerali. Mi piace ricordare alcuni di queste persone con un pensiero, una canzone o un’immagine, augurando a tutti voi che mi accompagnate in questo blog un felice 2014.

Alberto Bevilacqua

Alberto Bevilacqua

 

Questa mia avventura fatta di tante avventure con cui percorro il presente, attraverso in lungo e in largo la vita dei sensi, la mia vita, si è mossa in me, un giorno, in un’alba, all’aeroporto di Roma. Ci andavo spesso, appunto alle prime luci del giorno, e mi muovevo fra i quadri luminosi che annunciavano le partenze per le terre straniere più strane e remote. Mi spingeva una voglia di andarmene, lasciare tutto. Ma non sapevo dove, la mia voglia non aveva un volto, era una velleità infantile.

Alberto Bevilacqua

Freccia_nera

Aldo Reggiani in “La freccia nera”

gemma

Giuliano Gemma

melato

Mariangela Melato

Peter-OToole1

Peter O’Toole in “Lawrence d’Arabia”

Lou-Reed

Lewis Allan “Lou” Reed

Ge - Fo Rame Ducale

Don Andrea Gallo e Franca Rame

 

Anarchia non vuol dire il bombarolo o la violenza, che quella sta al potere, ma è sentire dentro un rifiuto quando vedi un sopruso

Don Gallo

enzo-jannacci-650x447-113637_650x0

Enzo Jannacci

Franco-Califano

Franco Califano

little-tony-lutto-130528095813_big

Antonio Ciacci, in arte Little Tony

jimmy

Enrico Sbriccoli, in arte Jimmy Fontana

Tonino Accolla

Antonio “Tonino” Accolla

zuz

Andrea Cipriano Brambilla, in arte Zuzzurro

hack

Margherita Hack

 

“Cosa fai dopo la morte?” “Niente”.

Margherita Hack

Annunci

2 pensieri su “Un anno di separazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...